venerdì 23 dicembre 2011

Ci credo che te la ridi...


...con il tuo Panhead hai appena vinto il piu' ambito "award" istiuito da
THE CYCLE PARLOR !

E'si a tempo quasi scaduto,
sei riuscito a strappare il trofeo piu' prestigioso:

MOTO DELL'ANNO 2011 !

Dopo Born Free,Nortalje e mille altri bike show.
Dopo aver tirato tardi per un anno sui blog di mezzo mondo.
Avevo puntato tutto sul mio pescatore californiano preferito.

Anche stavolta Mark Drews aveva svolto con attenzione i compiti a casa
(o meglio "in" casa visto che assembla i suoi chopper direttamente in soggiorno al secondo piano!).



Erano bastate due fotine rubate in giro,
ma quel motorone cromato,il parafango alla larry watson e le finuture da showbike,nascoste a fatica dal discretissimo nero lucido,mi avevano immediatamente convinto.

E'vero mancava Yokohama,ma per me i giochi erano fatti.

Solo che i Giapponesi son gente tosta.

Non so se sono mossi dalla determinazione,o dall'incoscienza
fatto sta che dalle foto si percepisce solo l'entusiasmo.
Il ricordo della catastrofe di pochi mesi fa sembra lontano..


 


...e vedere arrivare la banda di Nagoya,tutti in moto,
400km a Dicembre sotto il diluvio,
impeccabili come sempre,
mi ha fatto venire la pelle d'oca.

E' cosi' che ci si presenta cazzo !

Questa e' classe.

E per tutti detrattori che stanno pensando:"...Facile,belle fiche,hanno saccheggiato mezz'America"
"...avranno comprato tutto gia' fatto su e-bay a peso d'oro "
beh sappiate che il telaio di questo Panhead non e' una reliquia dell'epoca gloriosa del chopper,
ma un replicone di v-twin con un molding made in Japan correttissimo,
che e' bastato girare gli attacchi delle pedane per avere un set di comandi che avrebbero reso felice anche
Terry the Tramp
e che l'investimento piu' importante,che si nasconde dietro questo ferro,e' un container di vecchie riviste.

mercoledì 7 dicembre 2011

THE NEW YORKER


per sopravvivere nella citta' che non dorme mai
ci vogliono marmitte rumorose,almeno due dischi
e il telaio colorato

e' l'unica moto al mondo con due specchietti che mi piace

sabato 26 novembre 2011

NO...

...this is not Iowa,this is
CHIESANUOVA&THE LODGE
                                        











                                         Nell'Iowa se la sognano la sorpassata della Graziella !

venerdì 30 settembre 2011

sabato 24 settembre 2011

Mercenari



In questi giorni e' saltato fuori spesso il pan di Tom Fugle.

Un ferro che non ha bisogno di presentazioni.
Semplice e dannatamente perfetto,  una vera icona del chopper look anni 60.

Ma cosa lo rende davvero unico rispetto ai tanti bei ferri che intasano oggi le nostre memorie digitali ?

Replicare un chop così e'relativamente facile, irripetibile è la sua storia.

Cari amici mercenari,
voi, che per due soldi in  piu' vi vendete le vostre fedeli motorette, sappiate che nessuna moto vale di più di quella che da sempre vi aspetta buona buona in garage.
La stessa che ,pur sapendo che siete stati a masturbarvi tutta la sera dietro a quel knuckle su ebay,la mattina parte alla prima pedalata .

E non me ne frega un cazzo se quella c'ha tutti i bulloncini cp 38.

La mia c'ha pure qualche vite in millimetri, ma quando la saluto la sera, tira sempre fuori qualche racconto di avventure vissute, che mi ero scordato.

La MIA
e' la moto più bella del mondo.

mercoledì 27 luglio 2011

venerdì 1 luglio 2011

sabato 11 giugno 2011

THE SPRUNG HUB








PARE CHE SIA ANCORA PIU' PERICOLOSO
DA SMONTARE,
CHE DA USARE !

lunedì 6 giugno 2011

lunedì 9 maggio 2011

Ferri & Barbe


Quanti km ci siamo sparati in questi anni  solo per andare vedere un po' di ferri come si deve,
o per il gusto di incrociare i nordici con le le barbe divise in due dal vento ?

con tanti di quelli che erano alla nostra festa siamo partiti insieme verso il Superrally piu' d'una volta,
con tutti gli altri magari ci siamo solo incrociati,quando in una piazzola,quando a una frontiera,fermi sul ciglio della strada o davanti al bancone di qualche baretto sperduto...

Il bello e' che un po' di queste storie ce le siamo riportate a casa,che nel frattempo m 'e' cresciuta la barba e che finalmente il Panhead non parte piu' solo a spinta.

Siamo tutti cresciuti senza perdere la voglia di stare insieme,
senza farsi amareggiare dalle mille menate che attraversano il nostro mondo.

Per questo voglio ringraziare tutti quelli che sono venuti alla nostra festa
e tutti quelli che si sono sbattuti e che si sbatteranno per organizzarne altre,
sapendo che non c'e' soddisfazione piu' grande,dopo essere arrivati al venerdi' con il fiato corto,
di trovarsi la domenica gia' a pensare come far meglio il prossimo anno !


















domenica 1 maggio 2011

Mira bene,sbaglia poco

sono due sole le regole per costruire un chopper


e il toro qua sopra le ha mandate bene a mente.



Senza trucchi,
telaio da due lire, una base evo
per non rompersi i coglioni e classe da vendere,

fate meglio,se vi riesce !



(foto rubate da RUDY THE PROUD)

domenica 20 marzo 2011

Spring Break

A complicare una settimana che gia' si presentava intensa
ci s'e'messa anche la Vodafone,che,con il contratto nuovo,
ha pensato bene di mandarmi un Blackberry nuovo di trinca.

Mi piace cosi' tanto che sono indeciso se lanciarlo in via Pratese quando passa il 29,
o se usarlo come base per il cavalletto della moto,
almeno non sciupo il pavimento ...


...beh almeno fa le foto (di merda)



e almeno ho le prove che c'ho avuto il mio bel da fare
in garage e che non e' che ho bloggato poco perche' stavo
a guardare il Grande Fratello.

Intanto grazie a Alessio,a Andrea (anche per il supporto con il black berry)
e a fratello Rudy tra poco si riparte...

!!!SATANSADISTSUPERCOOLVFFVAGOGO!!!

mercoledì 9 marzo 2011

il mio amico Mose'

ha deciso di vendere il suo Dyna Sport :


VENDO DYNA SUPER GLIDE SPORT T
FXDXT anno 2002 - KM 26000
ESTETICA IN STILE AMF
PARAFANGO ANTERIORE E SERBATOIO SUPER GLIDE FXE
AMMORTIZZATORI PROGRESSIVE SUSPENSION
KIT ABBASSAMENTO STELI ANTERIORI
DISCHI FLOTTANTI E PINZE ANTERIORI PERFORMANCE MACHINE
SCARICO THUNDERHEADER, SELLA ARTIGIANALE
CARBURATORE MIKUNI CON FILTRO ARIA S&S



LUCAS POSTERIORE, CAVI ELETTRICI PASSATI NEL MANUBRIO.
TENUTA PERFETTAMENTE SIA DI MECCANICA CHE A LIVELLO ESTETICO
(VA VISTA DAL VIVO PER RENDERSENE CONTO)
RICHIESTA EURO 15000,00
PER CONTATTI MOSE': mose.o@hotmail.it 3393509118


per me e' un brodo a vendere un mezzone del genere,
se siete furbi non fatevelo scappare !

venerdì 18 febbraio 2011

THE ENTHUSIAST

Lunedi' Marco e' venuto a prendersi la sua Hydra,
se l'e' comprata perche' e' del suo stesso anno: 1953


Biker da sempre,ha cominciato a tatuare quasi trentacinque anni fa'
scommettendo tutto su una professione che era illegale pure in carcere,
quattro harley in garage e un milione di storie da raccontare.

Eppure s'e' presentato in negozio con l'eccitazione di un bambino,
e l'educazione di chi sa dare valore al rispetto,
senza vergognarsi di raccontare a tutti
che non aveva dormito da due giorni per l'emozione...

Care nuove leve,che quando venite a ritirare la moto
sbuffate perche' forse va a piovere,o perche' non e' arrivato
il portatelepass,
mandate a mente la lezione:


godetevela sta' moto,che il problema non e' se c'ha l'iniezione o il carburatore,
o se sulle marmitte ci stanno meglio le garze nere o chiare
l'unico accessorio importante e' l' ENTUSIASMO!






:

lunedì 31 gennaio 2011

Fortuna che c'e'

il vecchio
Vilmo altrimenti ,con la testa che mi ritrovo,mi sarei scordato pure
di assegnare l'ambitissimo premio

CON QUALE ANDRESTI VIA

edizione Verona 2011:


Eh si' ,tra tanti super mezzi ,sarei tornato volentieri a casa con questo cancellone.


Sincero e ignorante come piace a me.


Se non sbaglio l'hanno portato su Cipollino e la gang di Cycledelic,
gente che ancora non s'e' dimenticata dei cerchi da 15" e dellle gomme da macchina,LANGHE RULE!

...ah quasi mi scordavo:

special thanx a fratello Rudy che a Verona manco c'era,
ma intanto postava l'unica foto che ho trovato del vincitore !

martedì 18 gennaio 2011

"Hey dico a te,,,

...non far finta di nulla,
sei proprio sicuro di quello che stai per fare ?"


Ma porc...
proprio adesso che m'ero deciso a far fuori il vecchio ruotone da 16" !

Avevo gia' previsto tutto:
un bel 21" arrugginito passato dallo zio Gianni,
il solito speedmaster
e una bella fotocopia taroccata del libretto.

Poi salta fuori 'sto qua,mica uno a caso,
e domani mi sa che tocca ordinare due steli + 8"...

sabato 1 gennaio 2011

PRIMA USCITA DELL'ANNO

A me del capodanno me n'e' sempre fregato il giusto e ieri,con la scusa del pupo ancora piccolo, ho tirato a malapena mezzanotte,ma tirare fuori la moto il primo giorno dell'anno e' un rito a cui non rinuncio mai...

Con la scusa della benedizione del motociclista s'era detto con lo zio Gianni di farsi un giretto verso Monte Senario,solito giro di messaggini a cui pero' rispondono in pochi,troppi sono ancora a smaltire i bagordi della sera prima.


All'appuntamento al piazzale ci siamo io e la Bene,c'e'l'inossidabile Rudy,c'e'Andre,stranamente puntuale nonostante la sbronza ancora da smaltire, e Gianni con l'electra fresca di collaudo che fa' i capricci;
sara'offesa di essere finita in vendita ancor prima del primo giro di prova!

Tirata fino a Campi,veloce cambio moto con il Flat
e tutti di nuovo in ordine si va mangiare due tortelli a Monte Morello.

A panza piena si riparte,ma il solito supertecnico portasfiga motorizzato BMW GS 1200 Adventurer ci avvisa prontamente che la strada piu' su e' chiusa per una frana e che non si passa.

'Un ci passerai te con quel barracano!

Supergianni ormai aggueritissimo sale in piedi sulle pedane:"c'e' un pezzo di serrato,l'ho fatto 5 anni fa' con la mountain bike !"


Ci inerpichiamo nel bosco.

Fango e pietraie per poi arrivare dopo un quarto d'ora a una sbarra chiusa,
l'unico modo per andare avanti e' un bel passaggio a spinta stile regolarita' d'annata!



Come in ogni giro che si rispetti ci vuole la riparazioncina on the road,
leathermann,
filo elettrico e via verso nuovi orizzonti...


S'e'fatto tardi,Gianni rientra.

Io la Bene e Rudy ormai si vuole bere 'sto gemmino a Monte Senario,
l'arrivo al tramonto e' mozzafiato,colori e luce stupendi dopo due mesi di grigio che non se ne poteva piu'.

Partiti a mezzogiorno e mezzo e rientrati alle sei:
5 ore abbondanti per 60 km scarsi.

Anche stavolta la media ROAD CREW e' stata rispettata !